Il campione di nascondino

il_miglior_giocatore_di_nascondino_

Ormai lo sospettavo da tempo, ma in queste ultime partite ne ho avuto la conferma…

Pakino da ragazzino è stato campione mondiale di nascondino.

Quell’antico giuoco gli è rimasto nel sangue e persino adesso che ha i capelli bianchi, non riesce a farne a meno.

Al lavoro i colleghi lo chiamano la  “primula rossa” per la suprema abilità che ha di scomparire dalla vista del capufficio, ogni volta che gli vogliono affidare una nuova pratica.

Beck ci ha perso la vista nei vari tentativi di trovarlo e non è più venuto al club perché costretto a sbrigare anche le pratiche dell’introvabile collega.

Al club non fa eccezione.

Cerca un armadio come avversario e si nasconde dietro a lui sperando contro ogni evidenza di beccare palla.

Quando però l’armadio è Ciccio, la palla non la vede neanche in cartolina e così succede come oggi, che su 10 palloni lanciatigli dal suo portiere 9 e mezzo sono nostri.

Eppure nonostante la sua generosità siamo riusciti (soltanto) a pareggiare sul filo di lana.

Oggi Franco prima del fischio d’inizio ha chiamato Fabio e gli ha detto : tu però nun devi annà perchè io stò quà e si nun c’è quarcuno là poi loro segneno e io che centro e che cazzo che è corpa mia poi che dicheno”!

Fabio ha strabuzzato gli occhi, poi forse convinto che uno nelle condizioni di Franco non andava lasciato da solo, in assenza di badante, gli è rimasto sempre vicino.

E questo, purtroppo per noi si è visto.

Olimpio de Acetis ha infatti giocato una partita maiuscola cheando una vera linea maginot davanti alla sua area di rigore.

Con 3 punte come Benny, Pako e Cristian, Gigi ha subito capito che oggi il culo se lo doveva fare lui.  Così ci si è messo di buzzo buono, coprendo la difesa fornendo un prezioso supporto a Fabio ed appoggiando le ripartenze con la solita generosità.

Benny si sà che non rientra e se rientra lo fà lentamente, così è stato necessario anche il lavoro di Cristian in  copertura.  Questo ha però determinato una scarsa lucidità del giovane virgulto nelle fasi d’attacco dell’ultima parte di match.

E per fortuna che la scarsa lucidità gli ha consentito di segnare solo 3 gol.  In tale considerazione, riconoscendo gli estremi di mancato rispetto al proprio genitore gli toglierò la X-Box per almeno 3 giorni.

Dalla mia parte ho avuto un grande Ciccio, che come Fabio ha praticamente sempre contenuto il proprio avversario diretto.

Matteo, quando non stà in porta diventa più umano e se poi come oggi, rientra dopo un periodo discretamente lungo, denuncia qualche imbarazzo in marcatura.

Le qualità comunque ci sono e sono certo che il ragazzo avrà altre occasioni per ribadire comunque il suo valore.

Checco ha combattuto per tutto il campo con una grinta che non gli conoscevo.

Ha faticato un po’ per vincere la resistenza del Franco di oggi, ma alla fine è anche riuscito a segnare.

Stesso discorso per Manovella il quale giocando da punta più avanzata si è spesso dovuto disimpegnare come un domatore nella gabbia dei leoni.

Ernesto è stato il nostro uomo in più.  La forma non è al top e qualche tiro ciavattato ne denunciano la scarsa condizione, ma la classe e l’intelligenza tattica non si discutono.

Spesso davanti ad aiutare il Manovella per all’ungare la squadra segnava gol da fenomeno.

Ha dalla sua il particolare pregio di non fornire riferimenti agli avversari. Quando viene preso di mira dal difensore più bravo (spesso Fabio), lui rientra, imposta l’azione col passaggio iniziale e poi riparte nello spazio creatosi.

Fabio intanto si è preso un altro che non può lasciare all’ultimo momento, allora il prode Ernesto viene affrontato da un avversario più tenero…e così spesso arriva il gol.

Geniale.

A fine partita ho ricordato a Gigi che la prossima volta ci sarà anche il Vate e sarebbe opportuno che lui ci giocasse assieme per aiutarlo con il suo dinamismo.

Gigi che e amante del “bon ton” anziché rispondermi, mi ha fatto un gesto, che però non ho capito…

GC

 

 

gigi sco

 

13° GIORNATA GIANNI-ERNESTO-CICCIO FRANCO-FABIO-GIGI  
19/05/2014 EMANUELE-FRANCESCO-MATTEO BENNY-PACHINO-CRISTIAN 6-6
CLASSIFICA GENERALE 
GIOCATORE PUNTI TOTALI PRESENZE PUNTI ULTIMA PARTITA
EMANUELE 36 11 3
ALFREDO    34 11
CLAUDIO 32 12 3
FRANCESCO 28 11 3
GIGI   28 11 3
FRANCO  28 13 3
MATTEO 27 11 3
GIANNI   25 7 3
CICCIO  25 9 3
PINO 25 10
PACHINO  25 12 3
ERNESTO 24 11 3
FABIO 21 7 3
TOTALE 358 136 33
       
   
 
CLASSIFICA MEDIA RENDIMENTO
(Per la classifica finale, minimo 10 partite)
GIOCATORE PUNTI TOTALI PRESENZE MEDIA RENDIMENTO
GIANNI   25 7 3,57
EMANUELE 36 11 3,27
ALFREDO    34 11 3,09
FABIO 21 7 3,00
CICCIO  25 9 2,78
CLAUDIO 32 12 2,67
FRANCESCO 28 11 2,55
GIGI   28 11 2,55
PINO 25 10 2,50
MATTEO 27 11 2,45
ERNESTO 24 11 2,18
FRANCO  28 13 2,15
PACHINO  25 12 2,08
 
 
TOTALE 358 136
       
       
       
HANNO PAGATO IL BLOG (SINO AL 30/05)
ALFREDO FABIO FRANCESCO ERNESTO
GIGI CICCIO EMANUELE  
       
       
FONDO CASSA :  € 325,00                       CREDITI:  
    BENNY                        10,00
    DANILO                      100,00
“CHI SCENDE E CHI SALE”… (TERMOMETRO SULLO STATO DI FORMA )
GIOCATORE BUONO MEDIO SCARSO
FRANCO X    
CICCIO x    
FABIO x    
PAKO   x  
ALFREDO      
PINO      
MATTEO   x  
GIGI x    
EMANUELE x    
GIANNI   x  
BENNY   X  
ERNESTO x    
FRANCESCO x    
       
Campionato 2014 – Regolamento                                                                                                                                                                                                                                                                         • Si confermano le regole dei precedenti campionati ; il mani è sempre fallo / dopo il gol non si centra, ma si riparte dal portiere/ su fallo di fondo la palla deve essere rimessa dal portiere/ il portiere può tirare in porta solo se ha parato la palla o in alternativa deve aver effettuato almeno un passaggio/ Le partite finiscono alle 15,15
INOLTRE L’ASSEMBLEA STABILISCE CHE :
• si assegna il calcio di rigore nei casi seguenti : mani volontario in area + fallo da ultimo uomo  (tranne portiere) nella metà campo difendente
• Punizioni di 1° – Barriera a 5 passi . L’arbitro fischierà 
prima del tiro, dopo aver controllato la distanza.
• rimesse laterali : distanza 5 passi
• Sanzioni disciplinari per “disturbatori vocali” ; 1 punto ogni 2 ammonizioni
• Conte : in alternanza tra i primi 2 e gli ultimi 2 della classifica. Chi vince la prima conta sceglie la prima volta. Chi la perde sceglie seconda e terza. Poi si rifà di nuovo la conta
• Chi scende in campo dopo le 14,05 non percepirà il punto presenza . Se la partita è già iniziata tra squadre pari, NON GIOCHERA’.
• Portieri : la scelta dei portieri non è obbligatoria nell’ultima conta.
Blog : è confermata la redazione del blog. Il costo è di € 50 al mese. Ogni socio è tenuto a pagarne la quota, in ordine alfabetico, all’inizio di ogni mese. 
Per essere ammessi alla fase finale del campionato, bisognerà aver rilasciato almeno 5 commenti sul blog nel periodo Aprile/Luglio .
Il nuovo campionato che inizierà Venerdi 4 Aprile e si concluderà Venerdi 3 Ottobre.Le date di inizio e conclusione sono state volutamente scelte lontano dalle ferie e feste comandate per evitare che eventuali assenze mortifichino il rush finale.   
Il campionato si svolgerà in 2 fasi. La prima parte si concluderà Venerdi 25 luglio e seguirà le attuali regole della classifica. A quella data si determineranno i primi 4 classificati che accederanno ai play off.
Le eventuali partite giocate tra il 25/07 ed il 31/08 saranno considerate “amichevoli” e non si assegneranno punti.
La seconda parte (play off) durerà dal 1/9 al 3/10. 
La classifica riguarderà solo i 4 qualificati mentre tutti gli altri continueranno a concorrere per il “Pippanera” e per la classifica di rendimento.
In questa fase le squadre saranno fatte da me (senza conte) cercando di far affrontare i 4 a rotazione nel modo più equo possibile.
I quattro finalisti saranno comunque tutti premiati anche se (ovviamente) il premio conseguito rifletterà la posizione raggiunta al termine della competizione.
ASSEGNAZIONE PUNTI : SI ASSEGNA 1 PUNTO PER LA PRESENZA / 
2 PUNTI PER IL PAREGGIO/ SI ASSEGNA 1 PUNTO ALLA SQUADRA IN INFERIORITA’ NUMERICA / 3 PUNTI X LA VITTORIA / 1 PUNTO PRESENZA ALL’ARBITRO / CAPPOTTO (+ 6 RETI) 5 PUNTI AI VINCENTI, 0 PUNTI AGLI SCONFITTI
                                                                                                              
IL PRESIDENTE
Il campione di nascondinoultima modifica: 2014-05-19T18:19:33+00:00da riasorte
Reposta per primo quest’articolo

8 Responses

  1. Anonimo
    at |

    ma la classifica cannonieri?
    gigi

    Reply
  2. Anonimo
    at |

    secondo me presidente gli anziani hanno ragione…anziani per le numerose partite disputate….per il resto….sterminamo gli aquilottiii…..Francesco

    Reply
  3. at |

    Presidente …ma lei ha una talpa che staziona sotto le docce…perchè nonostante la sua assenza percepisce sempre le discussioni dello spogliatoio…proprio l’altra volta il sor Benny e il Manetta chiedevano lumi sul regolamento fase finale…non a caso è il PRESIDENTEEE….

    per il resto acetina , alfredina , tutto fa rima…il fatto è che a lavoro mo’ quando sento una cornacchia penso alle facce che pubblica sul blog e mi spavento…d’altronde al san giorgio le cornacchie sono numerose e non mancano mai di far sentire la loro voce….

    vi saluto cari e come dice il buon Gigi …meglio un gesto che mille parole….ahahahahaha

    Ernesto

    ps: ultima cosa Preside” …i suoi scritti sono sempre molto belli perchè non pensa di creare una sorta di romanzo a puntate che abbia una trama di sottofondo….potremmo anche pubblicarlo….15 copie le vende sicuro…..la penna gioca a suo favore…ci pensi …

    saluti a tutti belli e brutti,

    Reply
  4. Anonimo
    at |

    Seppur con notevoli difficoltà, siamo riusciti a far capire a Benny come funzionano le conte. Sono stati necessari 3 mesi di duro lavoro.
    Ora chi se la sente tra voi, di spiegargli il regolamento per la fase finale ???

    Penso che ammorbidire la “scrematura” per i play off renderebbe meno competitiva la prima fase.
    Fabio e Ciccio fuori dalle finali mi sembra la giusta destinazione per chi ancora vede la vita in bianco-azzurro.
    Vorrei infine proporre di far volare una cornacchia sul campo prima della partita. Potremmo chiamarla “ACETINA”.

    Gianni

    Reply
  5. Manovella
    at |

    Ma se i play off e i play out vengono messi a confronto, si potrebbe pensare di prendere il punteggio dei primi 4 in della classifica rendimento e i secondi 4 della classifica generale, dividere per 2, moltiplicare il risultato per i punti di Ciccio e sottrarre quelli di Apone.
    Dal risultato prendiamo un numero a caso tra 5 e 12, facciamo anghingò e chi esce entra nei primi 5, a quel punto per diventare pari andiamo nel parcheggio e il proprietario della macchina più brutta entra di diritto nei primi 6.
    Quindi possiamo dire che Fabio entra di diritto.

    Secondo me se po’ fa!

    Reply
  6. Anonimo
    at |

    Interessante la proposta di Ernesto, forse per coinvolgere tutti dovremmo fare play off scudetto, i primi 4 classifica generale, play off rendimento e play out pippanera, a meno che Ciccio non se la voglia assicurare con largo anticipo.
    Le squadre sarebbero sempre con precendenza play off scudetto mentre la divisione degli altri resterebbe casuale, ma da settembre ci sarebbero 3 nuove miniclassifiche che coinvolgerebbero tutti e se ne potrebbero vedere delle belle ( ma anche alcune molto brutte!).
    Per il resto un gesto vale più di mille parole……
    Gigi

    Reply
  7. at |

    Caro Presidente ahimè le mie tattiche ormai sono evidenti…tu poi non sai che con Manovella ( detto er Manetta ) facciamo a pari e dispari per chi deve stancare Fabio che , come noto , nell’ultimo quarto si piega in 4 ….oggi è toccato ad Emanuele per quasi tutta la partita…

    Com.que oggi è stata una bellissima partita molto equilibrata e con poche chiacchere urlate…un giusto pareggio …..OGGI migliore in campo cristian che ha fatto reparto e molto bene da solo…e Fabio che ha un magnete invisibile sotto il cappello che gli fa acchiappa tutti i palloni…tra un po gioca di testa anche pe’ fa a passaggi….

    ps: propongo con largo anticipo di pensare e votare sul blog e/o what’s up un allargamento dei partecipanti ai play off tale da coinvolgere quasi tutti. ( tipo i primi 6/8 della classifica a punti ed i primi 6 di quella media rendimento )Ovviamente si darà un peso specifico a chi accumula punti DI vantaggiO sugli altri….ci pensiamo un po . Lo faccio ovviamente per motivi personali di classifica ma vedere un Fabio che per le scarse presenze sarebbe fuori dai play off non è da buoni samaritani…

    per il resto saluti a tutti belli e brutti ( per chi ancora non lO sapesse i brutti sono gli acquilotti del club……)
    Ernesto

    Reply
  8. Anonimo
    at |

    A preside sta ritornando la forma…..comunque applausi a franchino…oggi ha fatto 5 parate da super….lei oggi invece…andava per farfalle….
    francesco

    Reply

Leave a Reply

*