sul più bello…s’è rotto il giocattolo


Oggi sembrava primavera…e come spesso avviene in questi casi, c’è il  ” tutto esaurito”…

Solo che alla conta siamo 13 e le squadre sarebbero dispari…così l’altruista Clemente si và ad allenare per il golf e ci lascia in 12.

Significa 6 contro 6, squadre pari e quindi il risultato vale per la classifica.

Con abile colpo di mano, gli mollo Franco e Spaccaossa …e mi tengo Alfredo.
Così, tanto per tacitare le eventuali proteste e placare la mia coscienza.

Di là ci sono temibili avversari, come Gigi, Tony e soprattutto il Mellifuo.
Ma hanno anche il piagnucoloso Busca, che dopo le ultime prestazioni è ritornato a chiamarsi caos.

Di quà ho delle certezze, come Ciccio, il coriaceo Pachino e l’emergente Ernesto.
Il tutto condito con l’imprevedibilità di Beck, la sapienza del Vate e la tranquillità e la forza di un portiere come me.

Si comincia, e Tony, come tutti i Lunedì, và a mille a l’ora.
Segno evidente di come ormai da tempo,  i suoi week end siano spesi con morigerata astinenza e castità…
Così, ubriaca il vate con le sue finte, e segna un paio di gol di rara bellezza.

Cerchiamo di reagire, soprattutto grazie all’ottimo Ernesto che si muove in campo con sorprendente sapienza.
Apre il gioco con passaggi illuminanti, segna o ci và vicino più volte. Con umiltà e sacrificio rientra puntualmente ad aiutare la difesa. Un ottima prova insomma, che riconferma e rafforza le già valide impressioni lasciate nelle sue precedenti apparizioni in campo.
Pachino, da parte sua combatte su ogni palla ed insieme ad Ernesto, crea lo scompiglio nella difesa avversaria.

La partita si fa avvincente. Prima pari, poi 1 per loro, poi ancora pari e ancora uno per loro.
Il Mellifuo dirige magistralmente la sua orchestra, bene assecondato da un Gigi particolarmente lucido.
Tony, sempre più spesso, viene lasciato da Alfredo per venire preso amorevolmente in cura da Ciccio, ed ovviamente il suo rendimento cala se confrontato con i primi sfolgoranti inizi.

Caos rimane un po’ avulso dal gioco, sino a quando tentando un’incursione centrale si scontra con Alfredo e finisce a terra.
Animato da sacro furore si rialza e reclama il rigore ! Normalmente non daremmo peso ai suoi lamenti, in quanto lui si lamenta sempre e a prescindere, ma il Mellifuo corre in suo soccorso, avallando la richiesta per la massima punizione.

Ora io dico : Sono socio del club dal 1990 . Fanno ben 18 anni !
Ebbene, in tutto questo lasso di tempo, non ho mai visto al club, la concessione di un rigore per fallo di Alfredo.
Come possono permettersi di pretendere la violazione delle nostre usanze ?
Il fallo di Alfredo non è mai fallo…è tradizione… !

Alla fine pareggiamo, e sembra evidente che la partita stia inesorabilmente cambiando il proprio abrivio in nostro favore. Mancano 20 minuti alla conclusione e ci prepariamo al rush finale.

Ma l’imponderabile destino ingrato è in agguato. Ernesto si strappa e rimane praticamente immobile sino alla fine della partita.

Così “il giocattolo si rompe” e con un uomo in meno cominciamo a subire.

Si cerca di tamponare, perché loro adesso arrivano da tutte le parti.
La superiorità numerica si fa sentire e diventa col passare dei minuti ancora più pesante, perché Alfredo, forse per simpatia e solidarietà con Ernesto, smette anche lui di giocare ed inizia a passeggiare per il campo, rimanendo completamente avulso dal gioco.

L’inevitabile accade a 8 minuti dalla fine, quando Antonello chiude con precisione e al volo, un ottimo cross di Tony (?).

Finisce qui una partita molto equilibrata, il cui risultato rimane pesantemente determinato dalla nostra cattiva sorte.

Il “Man of the Match ?”

Sicuramente Clemente.

Dobbiamo alla sua abnegazione ed altruismo, il regolare svolgimento della partita.
Ma la prossima volta , chi arriva 13° rimane fuori…a chi tocca non si ingrugna !

GC
 

 

P.S.: Venerdì è il mio compleanno. Non fate finta di niente, presentandovi a mani vuote…e soprattutto quando vincerò, non dite che mi avete fatto un regalo !

 

CLASSIFICA

ANTONELLO  

10
FRANCO  9
GIGI   9
PACHINO  7
TONY   6
BUSCA   6
ERNESTO  4
CLEMENTE    4
BECK    3
CICCIO  1
ALFREDO    0
PINO            0
FIFI’            0
GIANNI   0
sul più bello…s’è rotto il giocattoloultima modifica: 2008-10-21T11:09:00+02:00da riasorte
Reposta per primo quest’articolo

7 Responses

  1. antonello
    at |

    Vedo con molto dispiacere che alcuni adepti storici non saranno presenti.Ci sarà un motivo logico?la paura di rimanere indietro nella speciale classifica?
    Certo che le scusanti sono proprio il sale di qualche partecipante!!!
    Ma le pallonate al Ns.magnifico Presidente???
    Alla prossima

  2. clemente
    at |

    caro presidente mi dispiace non essere presente venerdi ma siccome siamo accomunati da un insolito destino ti faccio tanti auguri. complimenti per l’articolo mi sei sembrato il cannavò dei tempi migliori. io ho rinunciato perchè non mi sarei divertito. ho il golf come alternativa ciao a tutti

  3. federico
    at |

    nel concitato fine partita, in molti, cosiderata la sfiga che si era abbattuta sulla squadra (clemente scrutava fuori dal campo ormai rivestito) per l’infortunio di Ernesto, avevano suggerito di non convalidare il risultato xchè il numero di giocatori non era più pari. Il Presidentissimo nella sua immensa saggezza “inconsapevolmente” giudicava valida la partita, ma non xchè l’infortunio di Ernesto non valeva ai fini dell’annullamento del risultato, bensì xchè infortunatosi Ernesto e conseguentemente fermandosi Alfredo i giocatori in campo erano comunque pari : 3 da una parte e 5 dall’altra! E qui mi fermo lasciando il giudizio morale ai lettori.Certamente si sente sempre più il bisogno di una classifica “ombra” che tenga conto dei valori extra calcistici (approvo il punto – più che dato- comminato a Clemente)

  4. BECK
    at |

    Come ben sapete non posso essere presente il venerdì, voglio comunque cogliere l’occasione per fare i miei personalissimi auguri al presidente.
    Concordo con il commento sontuoso della partita un pò meno nel definire valido il risultato finale, in quanto, stando al regolamento, un risultato per essere considerato valido ai fini della classifica deve essere ottenuto con le squadre che si affrontano in parità numerica e fino a che le squadre si sono affrontate in parità numerica il risultato era di parità, per questo motivo presento a nome della mia squadra un formale ricorso.

    PS: Nun ce pò fregà de meno.

    ciao a tutti alla prossima

  5. ernesto
    at |

    Si …veramente complimenti al Presidente con le sue recensioni simpatiche attente e puntuali con foto sempre inerenti e divertenti!
    Ma la regola sul fallo laterale?

  6. toni
    at |

    grande presidente ….condivido con gigi….continua cosi…..

  7. gigi
    at |

    Commento sontuoso! Neanche il miglior Gianni Brera riusciva ad essere così efficace nel raccontare le partite. Grande Presidente, il nostro campionato ha già un vincitore morale e questo sei tu! ( slurp, slurp, slurp)
    A completamento della cronaca significativo un commento di Spaccaossa a fine partita. Guardando Pachino ha esclamato: ” Eppoi sarei io quello che mena!”.
    Venerdì non ci sarò ma all’insegna della sportività dico; ….speriamo che sarete dispari!

Leave a Reply